Chi è sottoposto al CPI
- Le attività con le caratteristiche previste dal D.M. 16 febbraio 1982 e successive modifiche ed integrazioni (art. 1 comma 4 D.P.R. 37/98).

- Le aziende e le lavorazioni nelle quali si producono, si impiegano, si sviluppano e si detengono prodotti infiammabili, incendiabili o esplodenti.

- Le aziende e le lavorazioni che per dimensioni, ubicazione e altre ragioni presentano in caso di incendio gravi pericoli per l'incolumità dei lavoratori
Attività certificate
La nostra Azienda è certificata UNI EN ISO 9001:2008 e BentleySOA, cat. OS19.

Tutte le attività da noi eseguite sono certificate secondo le vigenti norme europee sulla sicurezza e qualità.

» Certificato prevenzione incendi

La O.S.T. Srl è in grado di espletare tutte le pratiche burocratiche al fine di ottenere il certificato di prevenzione incendi rilasciato dal comando provinciale dei Vigili del Fuoco ai sensi del D.M. 16/02/1982.

Il CPI attesta che l'attività sottoposta a controllo è conforme alle disposizioni di sicurezza vigenti in materia.

La richiesta di rilascio del certificato di prevenzione incendi è subordinata all'ultimazione dei lavori in conformità alle prescrizioni del progetto approvato dal Comando di Vigili del Fuoco.

Completate le opere in base al progetto approvato, occorre presentare, in duplice copia, un'istanza per il sopralluogo di verifica contenente:

- Generalità e domicilio del richiedente o, nel caso di ente o società, del suo legale rappresentante;

- La specificazione dell'attività principale e delle eventuali attività secondarie, elencate nell'allegato al decreto del D.M. del 16 febbraio 1982, per le quali si chiede il rilascio del certificato di prevenzione incendi, nonchè la loro ubicazione;

- Estremi di approvazione del progetto da parte del Comando provinciale dei vigili del fuoco.

Infine è necessario allegare:

- Copia del parere rilasciato dal Comando sul progetto;

- Attestazione di versamento;

- Dichiarazioni e certificazioni atte a comprovare che le strutture, gli impianti, le attrezzature e le opere di finitura sono stati realizzati, installati o posti in opera in conformità alla vigente normativa in materia di sicurezza antincendio.